Primi calci 6-6 con il S. Paolo Giallo!


Giornata soleggiata, campo in perfette condizioni,  in tribuna centrale buona affluenza di pubblico con folta rappresentanza ospite.

Partenza fulminea dell’Atletico che dopo soli 23 secondi sfiora il gol in due occasioni con Matteo.

Azione di risposta del San Paolo con ottima parata da parte di Andrea e sulla ripartenza Matteo trova il primo gol dell’Atletico.
Al 3’ Giorgio conquista palla a centrocampo e serve in profondità Matteo che un diagonale preciso fa secco il portiere avversario. 2-0

Il San Paolo tenta una timida reazione proponendosi in un paio di occasioni davanti ad Andrea che però non si lascia intimorire e respinge. All’8’ l’arbitro concede generosamente al San Paolo un punizione dal limite  e sul successivo tiro da fuori area il San Paolo accorcia le distanze.  Sugli spalti “pareri discordi” tra le due tifoserie.

L’Atletico organizza bene la manovra contenendo gli attachi avversari e ripartendo velocemente in controppiede ed è così che nascono i gol del 3-1 e del 4-1 ad opera di un Matteo scatenato e inarrestabile.

Il secondo tempo si apre con il SanPaolo più intraprendente trascinato da Lorenzo, il terribile n° 11, che al 2’ con uno slalom ubriacante entra in area e segna un gol con un tocco di esterno eccezionale.

L’Atletico reagisce e su un rinvio sbagliato del portiere avversario  Ale offre a Leo l’assist per il gol del 5-2

Ma il SanPaolo ora è in partita grazie alle giocate da categoria superiore di un n° 11 scatenato che mette a dura prova i nostri difensori. La parte centrale del tempo è la più difficile per l’Atletico che si salva grazie alle parate del nostro grande Andrea il quale proprio nulla può fare sulle due giocate di fantasia del solito centravanti giallo: slalom al limite dell’area e palla per due volte in gol.

Allo scadere del tempo con una punizione dal limite perfetta Matteo riporta il punteggio sul 6-4

La terza frazione si regge su un buon equilibrio, ma al 4’ è ancora il SanPaolo a segnare grazie nuovamente alla sua punta inarrestabile, un solista di tutto rispetto, che allo scadere del tempo, complice un retropassaggio della difesa un po’ avventato, si trova a tu per tu con l’incolpevole Andrea  e con un pallonetto fissa il punteggio della gara sulla parità: 6-6

Nel complesso una buona prestazione da parte dei ragazzi di Mr. Vittorio e Luca che hanno dominato dal punto di vista tecnico la gara con passaggi e buone trame di gioco, sempre molto attenti alla fase difensiva (a volte fin troppo arretrati sulle ripartenze), ma che nulla hanno potuto fare contro l’estro e la grinta del numero 11 avversario che ha meravigliato il pubblico con giocate di eccellente livello. L’Atletico ha messo in campo la giusta caparbietà e la voglia di giocare da squadra con un Matteo scatenato autore di 5 gol che che ben supportato dal filtro fatto a metà campo da Leo, Ale,  Andry, Davidino, si è spesso trovato a giocare buone e veloci ripartenze.

Ottima la difesa con l’alternanza nei ruoli di Jack, Giorgio e gli stessi Andry e Ale che hanno saputo tenere testa alle giocate mirabolanti della punta avversaria il quale, in più di un’occasione, ha giocato praticamente da solo contro la nostra squadra.