Lanzo, 03/02/2019.

VAL D’LANS – ATLETICO TAURINENSE: 0 – 3

Parziali: 0-5; 1-5; 2-5

I nostri iniziano subito bene e creano occasioni a ripetizione, finché un tracciante di Manu taglia il campo in diagonale e pesca Matteo in area che di punta trafigge il portiere lanzese. (0-1) Poi è Fili a scheggiare la base del palo su suggerimento di Davidino. Poco dopo, prova anche Manu, con un’incursione personale, ma anche il suo tiro finisce di poco a lato. La pressione degli ospiti è costante, i padroni di casa stentano a contenere i nostri assalti ed i risultati non tardano ad arrivare. Con uno schema da calcio d’angolo, eseguito alla perfezione, Davidino mette in mezzo dopo un triangolo e Matteo raddoppia. (0-2) Anche Andrea, direttamente dalla sua area, diventa assistman per Jack che tira una fucilata, il portiere si oppone, ma il gol è solo rimandato di un minuto. A seguito di un’azione disordinata in area, lo stesso numero uno di casa non blocca e Jack non ha alcuna difficoltà a gonfiare la rete per la terza volta. (0-3) Il nostro laterale è in forma e lo dimostra ancora con una sgroppata ed un passaggio al bacio per Giacomo il cui tocco preciso s’infila nell’angolo basso. (0-4) Sempre Jack, incontenibile, fugge sulla sinistra e mette in mezzo un altro assist perfetto Il secondo tempo inizia così com’era finito il primo ancora Jack sulla sinistra che Gabri deve solo depositare in rete. (0-5) Il secondo tempo inizia così com’era finito il primo. Jack sulla sinistra si beve un avversario, mette in mezzo e questa volta è un difensore a deviare in rete nel disperato tentativo di liberare. (0-1) I nostri continuano ad attaccare arginando gli avversari senza patemi ed il raddoppio arriva inevitabile con una caparbia azione personale di Gioele. (0-2) Loro si impegnano parecchio per diminuire il passivo e dopo un’azione insistita, con ben due parate di Andrea, riescono a perforarci. (1-2) La squadra di casa si impegna al massimo e ci crea qualche grattacapo nel momento in cui noi abbiamo un calo di concentrazione. I nostri mister rimescolano le carte ed arriva la reazione. Matteo imbecca per due volte in un minuto Fili che prima impegna il portiere in angolo e poi inventa un diagonale che coglie il palo e mentre la sfera rotola sulla linea di porta, arriva Nick e risolve scaraventando in rete. (1-3) Il ritmo dell’AtlEtico aumenta ed è ancora Matteo a mettere in area un pallone prezioso per Fili che insacca a fil di palo. (1-4) In un moto di orgoglio, i nostri avversari impegnano severamente Andrea che con un tuffo devia in angolo, ma il finale di tempo è tutto nostro. Un errore della difesa avversaria favorisce Nick che non ci pensa su due volte e tira cogliendo in pieno il palo. Infine, Fili sale in cattedra saltando un paio di avversari e fulminando in diagonale l’incolpevole portiere. (1-5) Il terzo tempo inizia con una fase interlocutoria di lotta a centrocampo e poca precisione, fino a che Jack ruba palla ad un difensore impacciato e realizza. (0-1) Poco dopo. Amine ha la palla buona, ma il numero uno avversario si oppone con bravura. Il nostro difensore si ripete con più precisione pochi secondi più tardi infilando un diagonale chirurgico a fil di palo. (0-2) Sempre Amine imbecca Gabri in mezzo all’area e solo davanti al portiere, non spreca. (0-3) Poco dopo è Jack a galoppare sulla sua fascia e mettere in mezzo un pallone invitante che balla sulla linea di porta e si scontra con il piede di Gabri che senza volere salva la rete avversaria.

Poi è il turno di Amine il quale prima prova a servire Gioele, che sbaglia mira da buona posizione e dopo si mette in proprio confezionando un rasoterra imprendibile per il numero uno lanzese. (0-4) Passa un attimo ed è Kevin a realizzare il quinto gol con una bella iniziativa personale, approfittando di una distrazione difensiva dei padroni di casa. (0-5) La partita procede stancamente verso il termine, ma i nostri avversari ce la mettono tutta per dare soddisfazione ai propri tifosi. Il nostro Andrea, impeccabile fino a quel momento, da loro una mano uscendo a vuoto la prima volta (1-5) e lasciando sguarnita la porta per cercare gloria in attacco, la seconda. (2-5)

L’ANGOLO DEI PAPA’ L’AtlEtico, dopo le ultime due gare molto impegnative, avrebbe potuto prendere sotto gamba la trasferta a Lanzo, invece ha saputo mantenere alta la guardia e portare a casa i tre punti in palio contro una squadra grintosa, anche se fisicamente e tecnicamente inferiore. Una gara in cui il risultato non è mai stato in discussione e dove anche le seconde linee hanno avuto modo di mettersi in mostra e togliersi belle soddisfazioni. Avanti così! #sempreforzAtlEtico

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi