Cantarana, 23/03/2019.

L’AtlEtico esordisce nel migliore dei modi al torneo di primavera e

travolge il Cantarana sul suo campo.

CANTARANA – ATLETICO TAURINENSE: 0-3

Parziali:  [ 0-5  0-6  0-7 ]

Prima partita del torneo primavera sotto un sole estivo fra le dolci colline dell’astigiano. I nostri sembrano faticare a trovare le giuste misure ai padroni di casa, finché di colpo la situazione si sblocca. Fili in contropiede coglie un gran palo e Nick non riesce a ribadire in rete. Ancora Fili con un gran giochetto sulla fascia controlla di sinistro e di destro serve un pallone d’oro a Jack che, davanti al portiere non sbaglia. (0-1) Passa un minuto e Jack raddoppia su assist di Matteo. (0-2) Il terzo gol e di Manu che, dopo un’azione insistita al limite dell’area, trova lo spiraglio giusto. (0-3) Quindi è Davidino a pescare con un assist perfetto Matteo che evita il portiere ed insacca. (0-4) Il quinto gol arriva su assist di Ale sempre per Matteo che indovina un bel tiro al volo, il portiere riesce solo a sfiorare. (0-5) Dopo un quarto d’ora arriva la prima occasione nitida per i nostri avversari con una conclusione ravvicinata che Andrea para senza problemi.

 

Il secondo tempo inizia con una bella ripartenza di Fili che detta il passaggio, Giacomo gira a rete, ma coglie la base del palo. Ora i nostri giocano bene, ma faticano a centrare la porta e Fili prende il suo secondo clamoroso palo. Grande azione ancora di Fili che salta

un avversario e scambia con Nick che gli ridà palla perfettamente e Fili al volo di sinistro insacca in diagonale. (0-1) Passano pochi secondi ed è Amine a sfruttare un assist di Fili segnando da fuori area. (0-2) Segue un batti e ribatti in area, ci provano un po’ tutti, Giacomo due volte, poi la palla finisce sui piedi di Fili che di punta insacca all’incrocio. (0-3) Fili ci riprova poco dopo ma un difensore toglie dalla porta il pallone con le mani. S’incarica del rigore Giacomo che segna. (0-4) Passa un minuto e Fili in contropiede offre un gran pallone a Matteo il quale trafigge con un diagonale angolato il portiere incolpevole. (0-5) I nostri si spingono tutti in avanti, ma una palla persa innesca la ripartenza del Cantarana ed Andrea ultimo uomo nella nostra metà campo ferma a modo suo la corsa

dell’attaccante avversario. L’intervento è da kamikaze ed il giocatore del Cantarana esce dolorante. Il gioco prosegue dopo la loro punizione e Manu, oggi molto lucido nei passaggi, offre un gran pallone a Gabri che non può sbagliare. (0-6)

 

L’inizio del terzo tempo non da molte emozioni. Alcuni tentativi dei nostri non vanno a buon fine, finché Ale controlla bene, evita il portiere ed insacca. (0-1) Dopo tanti assist sprecati dai compagni, Davidino ne sforna ancora uno perfetto per Ale che trafigge l’estremo difensore di casa. (0-2)
Poi Amine parte sulla fascia destra senza che nessuno lo contrasti, arriva in area ed appoggia in rete con un preciso diagonale.(0-3)
Poco dopo, lo stesso Amine si ripete, Davidino lo serve da fallo laterale e questi scarica una fucilata sotto la traversa.(0-4) Poco dopo Gabri raccoglie un servizio di Amine sulla destra ed indovina la traiettoria diagonale, il portiere osserva la sfera entrare in rete. (0-5) Su contropiede avversario rischiamo di prendere il primo gol, uscita avventata di Andrea, la palla sembra rotolare in porta ma, grazie ad un rimpallo, il nostro portiere

recupera sulla linea. Sulla ripartenza Gabri insacca su assist di Giacomo (0-6) e poco dopo, lo stesso Gabri, sfrutta ancora un rimpallo favorevole. (0-7)

 

 

L’ANGOLO DEI PAPA’

Buona la prima. Era importante iniziare bene il torneo e soprattutto non lasciare per strada risultati parziali che alla fine, come l’esperienza insegna, potrebbero rivelarsi determinanti. Missione compiuta. I nostri ragazzi hanno sciorinato un discreto gioco ed una buona personalità contro la novità del girone, una compagine volenterosa, ma di livello tecnico inferiore.

Vincere aiuta a vincere, così come segnare. Questo esordio è un buon viatico verso il prossimo scontro, ben più probante. Sabato ci aspetta un Globo col coltello fra i denti che con noi, quest’anno, ha colto solo un punto sui sei disponibili e vorrà rifarsi. Noi dovremo essere bravi ad imporre il carattere che spesso ci contraddistingue e che in queste gare deve venire fuori.

 

#sempreforzAtlEtico

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi