Campus, 16/02/2019. Un AtlEtico perfetto in ogni zona del campo ed in tutti i suoi giocatori, stravince e convince.

AtlEtico Taurinense – Olympic C5: 3 – 0

Parziali: [ 5-0; 6-0; 8-0 ]

La partita inizia subito sotto buoni auspici. Fili impegna il portiere con un gran tiro incrociato e subito dopo coglie in pieno il palo. Poi il risultato si sblocca con una bella iniziativa di Nick che recupera e passa a Fili il quale suggerisce per Jack, la cui staffilata non lascia scampo al portiere. (1-0) Fili si ripete un attimo dopo chiudendo un triangolo con Manu che tira a colpo sicuro, ma centra l’incrocio dei pali. Ancora qualche bella azione di Fili semina il panico nell’area avversaria, poi la palla arriva a Jack che galoppa sulla fascia e mette in mezzo dove il difensore, nell’intento di liberare devia nella propria porta. (2-0) Non passa un minuto ed è ancora da un bel cross di Jack che scaturisce il terzo gol, Fili non deve far altro che appoggiare in rete e sono tre. (3-0) Il quarto gol arriva a seguito di una forte pressione dei nostri sulla difesa avversaria. Davidino da rimessa laterale trova Ale che con un bel rasoterra infila il portiere. (4-0) I nostri non lasciano respirare gli avversari e addirittura Andrea, dalla sua metà campo, centra la traversa con un gran tiro. Poi è Manu bravo a crearsi un paio di nitide occasioni da gol, ma non è altrettanto lucido nelle conclusioni. I nostri avversari si fanno vivi dalle parti di Andrea solo dopo un quarto d’ora, ma il nostro portierone non si fa sorprendere Ancora Manu parte sulla fascia destra, raggiunge il fondo e mette un pallone invitante a centro area. Ci aspettiamo che uno dei nostri si avventi sulla palla, invece è un avversario a svolgere il compito per noi gonfiando con un tocco maldestro la propria rete. (5-0)

Inizia il secondo tempo e pronti via, Manu entra in area, appoggia a Fili che chiude il triangolo ed il compagno non si lascia sfuggire l’occasione di portarci in vantaggio. (1-0) Gli ospiti faticano a reagire. Jack prende la palla, parte alla sua maniera ed imbecca Giacomo che davanti al portiere la mette sotto l’incrocio. (2-0) Poi è il turno di Fili a prendere possesso di una palla vagante, superare un avversario e piazzare sotto la traversa il terzo gol. (3-0) Gli avversari sono annichiliti non riescono a combinare nulla e Jack ne approfitta rubando palla al limite dell’area e scaraventando in rete. (4-0) La pressione dei nostri è asfissiante. Giacomo supera un avversario con abilità e si procura un calcio di punizione da buona posizione per il suo sinistro ed infatti sfiora il gol con una fucilata che scheggia la traversa. Poi Fili, protagonista di un’azione travolgente, impegna severamente il portiere e sulla respinta piazza un siluro in diagonale ed insacca. (5-0) Siamo ancora noi a renderci pericolosi, Nick conquista palla, entra in area e serve Davidino che in diagonale colpisce il palo. Poco dopo lo imita Kevin ma il portiere blocca con un bell’intervento. La sesta segnatura è di Gabri su bel suggerimento di Kevin che lo libera solo davanti al portiere avversario. (6-0) Questo finale di secondo tempo ci vede in controllo, padroni del campo, tanto che Davidino gioca da centrale difensivo e regista al tempo stesso, con ottimi risultati, mentre Kevin, oggi in giornata di grazia, mette la sua velocità al servizio della squadra.

Il terzo tempo inizia con un bel guizzo di Fili che fulmina il portiere in uscita. (1-0) e poco dopo si ripete con una bella iniziativa, ma il palo gli nega il gol. Poi, dopo un batti e ribatti in area, la palla arriva a Gabri che in scivolata insacca. (2-0) Poi è Fili a conquistarsi una punizione dal limite e ad insaccare con una botta di interno a fil di palo (3-0) e poco dopo si ripete girando in rete un bel corner di Davidino. (4-0) Ancora Fili, oggi incontenibile, entra in area, scarta il suo diretto avversario e scarica in rete di destro. (5-0) Nel finale di partita c’è gloria anche per l’inoperoso Andrea che si oppone per ben tre volte al numero 10 avversario da distanza ravvicinata. Poco dopo Giacomo sfiora il gol su assist di Manu e poi continua a prodigarsi a tutto campo in aiuto dei compagni. Ancora Manu taglia il campo e serve Giacomo che di punta fulmina il portiere in uscita. (6-0) Poco dopo, sempre Giacomo, oggi ispirato, serve Ale che colpisce il palo esterno. La pressione dei nostri non cala nemmeno a fine gara, l’ottimo Davidino porta avanti il pallone, scambia con Gabri e poi serve Fili che segna ancora una volta con un piatto chirurgico. (7-0) Un secondo prima del fischio finale arriva la grande staffilata di Andrea che, con un diagonale fulminante, si toglie la soddisfazione del gol e chiude la partita. (8-0)

L’ANGOLO DEI PAPA’ E’ vero. Gli avversari non erano certo i più temibili del torneo, ma l’AtlEtico ha sfoderato la gara perfetta ed i 19 gol fatti, senza subirne nemmeno uno stanno lì a testimoniarlo. Tutti i reparti hanno funzionato a pieno regime. I ragazzi hanno mostrato tecnica, grinta, spirito di squadra e tutti hanno collaborato fra loro. Difficile fare nomi, tutti hanno dato il loro contributo difendendo ed attaccando dal primo all’ultimo minuto. I soliti si sono confermati alla grande, mentre chi di solito ha avuto meno spazio, in questa gara si è impegnato al massimo per dare il proprio contributo al gruppo. Insomma, anche stavolta l’AtlEtico ha dimostrato di meritare il primo posto in classifica, ma la cosa più bella è stato vedere i ragazzi giocare con cuore ed altruismo, da squadra vera. Un vero gruppo. #sempreforzAtlEtico

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi