L’AtlEtico espugna il campo di Volpiano battendo un grintoso L84.

L84 – Atletico Taurinense 0-3

Dopo un travagliato pre partita in cui si è rischiato di non giocare per una svista dei padroni di casa, convinti che fosse il loro turno di riposo e pur in ritardo di mezz’ora, la gara ha avuto comunque inizio.
Cominciamo col piglio giusto, Manu conquista palla in difesa, vede Matteo
sbracciarsi dalla parte opposta e lo serve con un passaggio che taglia il campo in diagonale, Matteo stoppa, evita il portiere e ci porta in vantaggio. (0-1) In questo primo tempo si sta mettendo in evidenza Manu che sprizza energia da tutti i pori e approfitta di ogni occasione per lanciarsi in avanti e creare scompiglio fra le fila avversarie.
La squadra di casa tenta di impensierirci, ma noi teniamo botta e siamo molto
aggressivi. L’84 prova a sorprenderci con una conclusione estemporanea, ma
colpiscono il palo e sulla nostra ripartenza, un Manu veramente in forma trafigge in diagonale il portiere e ci porta sul (2-0) I nostri continuano ad attaccare. Matteo e poi Jack impegnano severamente il portiere avversario.
Una delle rare occasioni della squadra di casa dà modo al nostro Andrea di mettersi in mostra con un intervento che sventa la minaccia su tiro forte, ma centrale di un avversario.
Quindi è Davidino a conquistare una bella punizione fuori area, la posizione è
perfetta per il sinistro di Fili che si incarica del tiro e piazza un pallone chirurgico nel sette consolidando il vantaggio. (0-3) Ancora Andrea, su contropiede fulminante degli avversari, sventa un gol fatto con un portentoso intervento di piede.

Nella seconda parte di gara, Matteo e Fili continuano a scambiarsi palloni
interessanti ed a mettere in crisi la difesa avversaria. Sembra che da loro
debba scaturire un gol, ma all’appuntamento, invece, arriva Ale
che scarica in rete un gran destro su assist di Matteo. (0-1)
Anche gli avversari si rendono pericolosi quando un tiro deviato da
Gabri sta per finire in rete ed Ale salva ad un metro dalla linea di porta.
Poi, all’improvviso, per un nostro fallo di mano in area, i padroni di casa si
vedono assegnare un rigore, ma non ne approfittano. Il tiro potentissimo
centra clamorosamente tutti e due i pali ed esce.
I volpianesi si fanno più aggressivi col passare dei minuti e Gabri deve opporsi con bravura ad un forte tiro diretto sotto la traversa, poi un’altra
incursione ospite e Manu colpisce in pieno il palo.
Poco dopo ci prova anche Matteo da fuori e sfiora il montante.
Anche Jack tenta la fortuna in avanti e la sua conclusione scheggia il palo ancora una volta. Sul ribaltamento dell’azione Gabri deve opporsi d’istinto ad una gran tiro ravvicinato di un attaccante dell’L84. Dopo un minuto, i padroni di casa fanno centro servendo un loro giocatore lasciato solo in mezzo all’area, questi tira centrale, ma Gabri ormai si è buttato battezzando un angolo e la sfera finisce in rete. (1-1) In questa fase del secondo tempo i nostri sono sempre molto grintosi e reattivi, ma molto meno efficaci che nella prima parte di gara. Il gioco si è fatto più caotico e poco ragionato. Nonostante tutto non rinunciamo a trovare il gol che chiuderebbe la partita. Ci prova prima Jack con un bel diagonale che sfiora il palo su assist di Gioele e subito dopo Manu con una conclusione da fuori deviata sopra la traversa dal portiere. Sul finale di tempo intensifichiamo gli sforzi per non regalare un pareggio agli avversari e veniamo premiati da una punizione di Jack deviata sotto reteche, finalmente, ci porta in vantaggio. (1-2) Poco dopo Gioele pesca perfettamente Jack che invece di stoppare e tirare,
conclude di prima intenzione e la palla si spegne a lato.
I padroni di casa ci tengono a finire in bellezza e lo dimostrano subito con
veemenza, tanto che Andrea è costretto ad opporsi ad una fucilata ravvicinata di un avversario lanciato a rete. Per il resto del tempo i nostri gestiscono bene e senza patemi il gioco, rischiando poco o nulla.
A metà tempo, si crea un’azione confusa ed insistita nell’area avversaria, la palla balla fra i piedi dei nostri, ma nessuno si decide a tirare finché arriva Nick e la butta dentro con un bel diagonale. (0-1) Poco dopo, su schema da calcio d’angolo, Ale pesca Manu che, da fuori area, centra in pieno la traversa. Poi tocca ai padroni di casa colpire l’incrocio dei pali ed impegnare Andrea sulla ribattuta. Ormai gli schemi sono saltati e si passa da un’area all’altra con grande velocità. I ribaltamenti di fronte sono continui. Nonostante tutto, Davidino cerca di ragionare in mezzo al campo e piano piano gli altri lo seguono E’ suo l’assist per Ale che piazza un bellissimo diagonale fuori di un soffio.
Ancora Davidino, subito dopo, monetizza un bel contrasto di Nick, per servire un assist al bacio a Manu che devia in fondo al sacco. (0-2) Anche Giacomo ha la sua occasione, con una finta al limite dell’area si libera di due difensori e scarica un sinistro che viene, purtroppo, deviato sulla via della rete da una coscia avversaria.
Nonostante la partita sia ormai decisa, entrambe le squadre lottano su ogni pallone con grande agonismo.
Un bello scambio tra Giacomo e Manu porta quest’ultimo davanti al portiere che esce e sventa alla disperata.
La stessa coppia si rende protagonista di un bello scambio sullo stretto che porta ancora Manu al tiro, ma questi viene bloccato in maniera fallosa al limite dell’area. Si incarica della punizione Giacomo, la sua staffilata perfora la barriera e si spegne di un soffio a lato

Formazione:
Andrea, Ale(1), Amine, Davidino, Fili(1), Gabri, Giacomo, Gioele, Jack(1), Manu(2), Matteo(1), Nick(1).

L’ANGOLO DEI PAPA’
La partita termina con un’altra vittoria dei nostri che si preparano nel migliore dei modi ad affrontare in uno scontro al vertice, tra una settimana, la prima in
classifica. Abbiamo assistito ad una bella partita, molto grintosa, giocata senza risparmio da entrambe le compagini. A tratti la furia agonistica è stata tale da penalizzare la precisione e gli schemi, ma è stato sicuramente un gran bel segnale da parte dell’Atletico nei confronti delle pretendenti al primato del girone. Ora si entra nel vivo della stagione con due partite fondamentali che decideranno la classifica. Giocando con un po’ più di testa, ma con questa grinta e determinazione (ed evitando amnesie e pause come nel secondo tempo) potremo toglierci delle belle soddisfazioni.
#sempreforzAtlEtico
Atletico Press @ Riccardo Brosio

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi