Quinta giornata volley

AtlEtico Taurinense – Lasalliano Volley   2 – 1

Turno difficile per le Taurine di Betta contro la formazione Torinese del Lasalliano che si presenta al PalaArmstrong con una serie di 3 vittorie su 3 incontri disputati.

Le ragazze, che oggi possono contare sui rinforzi maschili di Jacopo ed Erik, sono tese ma concentrate, consapevoli che in casa l’Atletico può tranquillamente dire la sua contro ogni avversario.

Grande assente della giornata il tabellone casalingo (Simona), che per via di un arbitro troppo fiscale nei controlli è costretta ad accomodarsi in tribuna centrale.

Tutto è pronto, si parte con Fede, Ilaria e Nicole sulla linea di difesa, Martina Cassoli e Jacopo laterali di attacco e Allegra in posto 3 a fornire palloni alti ai martelli.

Turno di battuta agli avversari che sbagliano il primo assalto e consentono a Martina di andare al servizio dove trova la prima impressionante serie vincente portando l’Atletico sul 7-0.
Il set prosegue a fasi alterne con buone giocate da entrambe le parti e con qualche schiacciata meravigliosamente a segno da parte di Fede.
Le avversarie sembrano alquanto intimorite dall’atteggiamento sicuro delle Taurine che colpo su colpo mantengono sempre una buona distanza. Sul finire della frazione Betta inserisce Martina R. al posto di Allegra e il set si chiude a favore della formazione di casa sul punteggio di 25 a 15.

Nel secondo set Betta schiera il collaudato modulo 3M (le tre Martine) con Ilaria alzatrice e Martina (martello) Cassoli in posto 1. Seconda serie strabiliante al servizio del nostro martelletto che infila altre 7 battute vincenti e porta anche nel secondo set l’AtlEtico sul 7-0.
Tutto sembra filare liscio e con una buona alternanza di attacchi e difese da parte di entrambe le squadre si arriva sul punteggio di 13-7 per le padrone di casa quando, . . ahimè . . ., il solito nuvolone scuro si presenta puntuale ad offuscare il gioco della squadra giallo-nera.

Il Lasalliano prende coraggio e con un solo turno di battuta restituisce al mittente la serie vincente di servizi riportandosi così sul 13-13.

Betta, nel tentativo di tranquillizzare le ragazze chiama tempestivamente i necessari time-out e opera alcune sostituzioni (fanno il loro ingresso in campo Nicole ed Erik) e così le Taurine riescono a mantenere il set abbastanza in equilibrio fino a quando le rosse avversarie assestano il colpo del ko con un’altra serie vincente della terribile n° 11 che chiude la frazione di gioco sul punteggio di 17-25.

Il terzo set si preannuncia combattuto e l’equilibrio regna sovrano fino al cambio di campo che avviene con l’Atletico in vantaggio per 13-7. Il vantaggio salirà ancora fino a 18-11 quando ecco arrivare il secondo nuvolone di giornata (inizia a diventare un po’ troppo abitudinario). Le rosse prendono coraggio e questa volta sembrano minacciare seriamente l’inviolabilità del PalaArmstrong infilando ben 10 servizi vincenti e operando il sorpasso fino al 18-21.
Il terrore sugli spalti inizia a prendere il sopravvento e il pubblico di casa tenta in tutti i modi di sostenere e rincuorare le ragazze. Betta sapientemente mantiene la calma e come sempre col suo sorriso convince le Taurine a scuotersi di dosso la paura.; opera alcuni cambi inserendo Martina Carrea e Martina Ravagnani.
La squadra sembra reagire compatta al momento difficile, chi è in campo da il massimo e chi è fuori sostiene a gran voce l’azione delle compagne.
E finalmente dopo 1 ora e 15 minuti di gioco l’urlo liberatorio invade la palestra di Via Servais.

L’AtlEtico vince il terzo set con il punteggio di 25-22 e porta a casa due punti sudatissimi ma strameritati.

Brave ragazze. C’è ancora da lavorare un po’ sui nuvoloni, ma i progressi si vedono di partita in partita.

Formazione:

  1. Ilaria Baglio (3 punti) – 4. Nicole Lombardi (1 punto) – 6. Martina Carrea (2 punti) – 7. Allegra Vallieri (3 punti) – 8. Federica Martinasso (10 punti) – 9. Erik Lombardi – 10. Martina Cassoli (12 punti) – 11. Martina Ravagnani (2 punti) – 12. Jacopo DiMauro (6 punti)

All. Betta Spallitta

 

Daniele Carrea

 

 

 

 

 

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi