Terza giornata Volley


AtlEtico Taurinense – Polisportiva S.Giuseppe 2-1

Secondo appuntamento casalingo stagionale per le Taurine di Betta.

Le aspettative sono molte dopo la delusione di sabato scorso e le ragazze (Jacopo mi perdonerà se parlo sempre al femminile ma mi viene meglio ndr) sono molto concentrate nella fase di riscaldamento; sentono che il pubblico di casa è pronto a scatenarsi ad ogni loro punto.

L’equilibrio tra le due formazioni in campo si vede già dalle prime avvisaglie tant’è vero che la monetina lanciata dall’arbitro per la fondamentale decisione “palla o campo” rimbalza per terra e si mette a rotolare di costa rifiutandosi di cadere. Dopo attimi di panico durante i quali l’arbitro rincorre l’€uro dispettoso per mezza palestra finalmente la decisione è presa. Palla alla squadra ospite.

Anche il tabellone (Simona) è molto concentrato e pronto a scattare in piedi ad ogni punto delle ragazze giallo-nere.

L’Atletico parte bene, ma a metà del primo set la concentrazione sembra smarrirsi improvvisamente e la compagine avversaria riesce ad infilare una serie di 8 punti consecutivi sui quali può costruire un vantaggio che le ragazze di Betta, nonostante la buona volontà non riescono più a recuperare.

Le Taurine sembrano un po’ frastornate e allora ci pensa Betta a dare la carica.

Nella seconda frazione le ragazze scendono in campo più concentrate e la differenza si vede da subito con una partenza sprint che taglia le gambe agli avversari. Martina (martello) Cassoli mangia le arachidi di superpippo e inizia una serie impressionante di servizi (7 consecutivi) che stendono il San Giuseppe. Nonostante la batosta le avversarie sono brave a rifarsi sotto e la frazione si chiude col minimo scarto di due punti sul 27-25 per le padrone di casa.

Qualche dormita di troppo e allora Betta si arrabbia (sorridendo… ma come fa??); il tabellone è stremato e Martina Ravagnani (oggi nel ruolo di supporter aggiunto) tenta di corrompere l’arbitro con i dolcetti alla cannella.

E siamo al terzo set. Pronti via!!

Seconda scorpacciata di noccioline per Martina Cassoli che infila nuovamente 8 servizi vincenti e finalmente arrivano anche gli attacchi efficaci di Jacopo e di Fede Martinasso. Al tabellone inizia a girare la testa.

Ma a riportare un po’ di brividi dentro e fuori dal campo ci pensa subito l’intera squadra di casa che, riproponendo alcune dormitine di gruppo, si lascia rimontare un vantaggio di ben 10 punti.

Per fortuna sul finire della frazione l’Atletico ha un sussulto e riesce a confezionare i due punti che regalano la vittoria del set e del match.

Una partita piacevole, giocata bene da entrambe le squadre con lunghi scambi e palleggi precisi, quasi sempre con azioni di tre tocchi.

Considerata la differenza fisica tra le due squadre (il SanGiuseppe proponeva diverse fuori quota) l’esito della gara è soddisfacente; per contro, ripensando ai tanti punti regalati per banali distrazioni sotto rete o per timore di attaccare la palla con decisione e convinzione potrebbe addirittura farsi strada un lieve rammarico per quel primo set giocato un po’ al di sotto delle potenzialità della squadra.

1-2-3 ……. GISELLA!!!!!

Brave ragazze!!!!

 

Parziali [ 13-25 ] – [ 27-25 ] – [ 25-22 ]

  1. Ilaria Baglio [4 punti] – 2. Gaia Poletti [5 punti]- 4. Nicole Lombardi [1 punto]- 5. Zoe Brosio [1 punto] – 6. Martina Carrea [1 punto] – 12. Jacopo DiMauro [9 punti] – 8. Federica (Fede) Martinasso [6 punti]- 10.Martina Cassoli [20 punti]

All: Betta Spallitta

Daniele Carrea